motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 21/03/2020

CONTENIMENTO E GESTIONE DELL EMERGENZA SANITARIA -- CORONAVIRUS --

notizia pubblicata in data : sabato 21 marzo 2020

CONTENIMENTO E GESTIONE DELL EMERGENZA SANITARIA -- CORONAVIRUS --

Cari concittadine e concittadini,

ce lo aspettavamo, è arrivata un'ulteriore ordinanza con misure più restrittive da parte del Presidente della Regione Zaia relativamente all'assembramento delle persone, atte al contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus. E' valida da oggi fino al 03.04.2020.

Riepilogo in breve i principali punti:

👉viene vietato l'accesso a parchi, giardini pubblici, aree verdi o analoghi ambiti. Misura tra l'altro che ho già previsto con l'ordinanza sindacale nr. 30 del 16.03.2020;
👉gli esercizi commerciali di qualsiasi dimensione che vendono generi alimentari, saranno chiusi nella giornata di domenica. Possono rimanere aperte farmacie, parafarmacie ed edicole. Come in precedenza è ammesso l'accesso ai suddetti locali ad 1 componente per famiglia;
👉i bar posti nelle aree di servizio e di rifornimento carburante nelle aree urbane saranno chiusi, ad eccezione di quelli posti nella rete autostradale e sulle strade extra urbane principali, questi ultimi con un limite orario;
👉l'uso della bicicletta e analoghi mezzi è ammesso esclusivamente per comprovate esigenze di lavoro, motivi di salute, situazioni di necessità (es. fare la spesa);
👉l'attività motoria o l'uscita con il cane per le sue necessità fisiologiche è ammessa esclusivamente nelle immediate vicinanze della propria dimora e comunque ad una distanza non superiore ai 200 mt.

Le suddette restrizioni si sono rese necessarie per ragioni ed esigenze di sanità pubblica, purtroppo il buon senso da parte di molti viene vanificato dalla superficialità di pochi.

Non rispettare la suddetta ordinanza comporta l'applicazione di tutte le relative norme anche penali.

FACCIAMO TUTTI UN ULTERIORE SFORZO, IMPEGNIAMOCI CON OGNI MEZZO PER TUTELARE LA NOSTRA E ALTRUI SALUTE!

Il Sindaco
Giampaolo Provoli

Risultato
  • 3
(14 valutazioni)
DocumentiAllegati
ORDINANZA DEL 20/03/2020 DELLA REGIONE VENETO Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 601 Kb ORDINANZA DEL 20/03/2020 DEL MINISTERO DELLA SALUTE Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 153 Kb
PAGINE :     1      
Comune di
San Bonifacio
Indirizzo: Piazza Costituzione, 4 - 37047 San Bonifacio (VR)
Telefono: 045 6132611 Fax: 045-6101401
Posta Elettronica Certificata: sanbonifacio.vr@cert.ip-veneto.net
C.F./P.Iva: 00220240238
IBAN: IT35S0200859752000003467617
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2012